5° Dhaka Art Summit: Seismic Movements

Inizio - 07/02/2020

Fine - 15/02/2020

Luogo - DHAKA- Bangladesh Shilpakala Academy

Indirizzo - 14, 3 Segun Bagicha Road Dhaka - 1000 Bangladesh

Stimolante, politicamente impegnato, arte storicamente affascinante, sensuale, gioiosa e, ultimo ma non meno semplicemente bello: questo è il Dhaka Art Summit

5° Dhaka Art Summit: Seismic Movements

 

5° Dhaka Art Summit: Seismic Movements
5° Dhaka Art Summit: Seismic Movements

 

Dhaka Art Summit (DAS) della Samdani Art Foundation è un evento biennale incentrato sull’arte e l’architettura dell’Asia meridionale. 

La quinta edizione sarà incentrata sul concetto di “movimenti sismici”, in riferimento agli sconvolgimenti artistici della regione nel corso degli anni. 

DAS si presenta come una piattaforma basata sulla ricerca che offre approfondimenti sui contesti storico-artistici e socio-politici della regione del Bangladesh, ma aperta ad una dimensione geografica internazionale. 

Secondo gli organizzatori dal 7 al 15 febbraio 2020, Dhaka Art Summit 2020: Seismic Movements” (DAS 2020)  sarà l’epicentro di un grande momento di riflessione sul modo in cui pensiamo all’arte, sui movimenti artistici e sulle ricerche più attuali. 

Molti gli eventi culturali attivati in una fiera che si estende su quattro piani dell’Accademia di Shilpakala nella vibrante cintura universitaria della città.  

DAS presenta i contributi di 500 artisti, studiosi, curatori e pensatori, sotto forma di tavole rotonde, spettacoli e simposi. 

 Laspettativa  è quella di offrire a oltre 300.000 visitatori, tanti sono stati i partecipanti all’edizione precedente, approfondimenti, dibattiti e discussioni sul significato dei movimenti artistici  e della produzione artistica oltre i confini di una mostra d’arte. 

I visitatori potranno trovare arte stimolante, politicamente impegnata, storicamente affascinante, sensuale, gioiosa e, semplicemente, bella 

L’evento includerà anche : 

  • un programma cinematografico curato dal collettivo Otolith Group dal titolo “Accogliere la fine del mondo come la conosciamo”,  
  • una mostra storica – curata dalla scrittrice del Bangladesh Mustafa Zaman – sull’arte prodotta secondo la legge marziale in Bangladesh negli anni ’80. 
  • una mostra di nuove commissioni di 12 artisti selezionati per il Samdani Art Award. A questi viene offerta una residenza finanziata alla Delfina Foundation di Londra. 

Partecipare al Summit è occasione per imparare e fare connessioni inaspettate , conoscere tanti artisti, curatori e studiosi la cui energia collettiva anima il Vertice. 

Per i visitatori il Dhaka Art Summit è gratuito, senza biglietto e non richiede alcuna registrazione per partecipare.

INFO
www.dhakaartsummit.org
www.samdani.com.bd

Leave a Comment

Nel salotto del collezionista

Un percorso espositivo gratuito reso straordinario da capolavori di Francesco Hayez, Giuseppe Pellizza da Volpedo, Gaetano Previati, Giacomo Balla, Adolfo Wildt provenienti da prestigiose istituzioni museali della Lombardia UNA GRANDE MOSTRA SU ARTE E MECENATISMO LOMBARDO TRA 800 E 900

Leggi Tutto »
Time Machine – Vedere e sperimentare il Tempo

Time Machine – Vedere e sperimentare il Tempo

Cinema, video e videoinstallazioni proposte come vere e proprie “macchine del tempo”, secondo tre diverse accezioni: come media capaci di registrare, archiviare e ripresentare fenomeni visivi e audiovisivi  Time Machine – Vedere e sperimentare il Tempo     Nel 2020

Leggi Tutto »

Della materia spirituale dell’arte

MAXXI Museo nazionale delle arti del XXI secolo riunisce alcuni tra i più importanti protagonisti della scena artistica dei nostri tempi in una grande collettiva sul tema della materia spirituale dell’arte  Della materia spirituale dell’arte     Il MAXXI –

Leggi Tutto »

The Missing Planet

Uno sguardo sullo stato dell’arte e della ricerca artistica nelle ex repubbliche sovietiche a trent’anni dalla caduta del muro di Berlino The Missing Planet   Il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato è la prima istituzione italiana progettata

Leggi Tutto »